Quali sono i temi del Decameron?

Come vi ho già spiegato nella lezione introduttiva sulla cornice del Decameron, il capolavoro di Giovanni Boccaccio è un universo talmente vasto da racchiudere in sé l'intero teatro dell'esistenza umana nei suoi aspetti fortunati e disgraziati, umili e nobili, cortesi e volgari, comici e tragici. Insomma, è il mondo del Decameron ma anche il mondo nel Decameron.   

Ora, ridurre un universo così complesso ad una serie di "tematiche del" è operazione limitante perché, come ho appena detto, all'interno delle cento novelle si trovano l'individuo e la realtà in cui esso opera in tutte le loro possibili sfaccettature.   
Tuttavia, nonostante questa universalità tematica del Decameron, è possibile individuare al suo interno quelli che potremmo considerare dei fili rossi, dei motivi dominanti, dei temi conduttori (chiamateli come preferite!) cari a Boccaccio e particolarmente importanti nella sua visione del mondo, e che perciò attraversano in orizzontale le dieci Giornate facendo da filo conduttore di moltissime novelle.

È per questo che ho pensato di intitolare questa serie di videolezioni #leparoledeldecameron: termini-chiave rappresentativi di queste tematiche ricorrenti, attraverso i quali potremo approfondire una buona parte del mondo boccacciano.

Per questa prima lezione ho scelto tre parole fondamentali:   
A come Amore     
E come Eros    
D come Donna

La concezione boccacciana dell'amore e della donna anche in confronto a quella di Dante, Petrarca e della lirica del Duecento in generale.

La seconda serie di parole e temi la trovate qui: I temi del Decameron: Religione, Fortuna.

➡️ Ascoltate anche le mie videolezioni introduttive alla lettura del Decameron: i link ai video di YouTube li trovate nei seguenti articoli:
La cornice del Decameron    
La peste del Decameron    
La brigata del Decameron: introduzione alla prima giornata     
Il Proemio del Decameron

 

Letteratura Italiana - Ultimi Video e Articoli

  • 1
  • 2