Plauto e Terenzio: quali differenze?

Tito Maccio Plauto e Publio Terenzio Afro sono universalmente considerati i due grandissimi del teatro latino e le loro opere vengono tuttora rappresentate con messe in scena sempre nuove che testimoniano come, dopo più di duemila anni, esse abbiano ancora molto da dirci. Entrambi si dedicarono ad un solo genere teatrale, la commedia, ma lo interpretarono in un modo che non potrebbe essere più diverso; la loro arte appare così distante che al pubblico sembra di assistere alla rappresentazione di mondi e società totalmente opposti, e il pubblico dell'epoca deve aver avuto certamente la stessa impressione, a tutto vantaggio di Plauto: Terenzio non ebbe presso i Romani quel successo strepitoso del sarsinate, anche se le sue commedie continuarono ad essere rappresentate a lungo anche dopo la sua morte.

Nella videolezione che vedete linkata in alto mi sono divertito a sdoppiarmi anch'io per spiegarvi il come e il perché di questa differenza! Herr Quattrone in nero e rosso, tonalità un po' clownesche che si addicono alla comicità buffonesca e circense di Plauto, e il mio clone in un sobrio bianco che meglio rappresenta la pacata umanità del mondo di Terenzio.   
Il confronto tra i due commediografi è condotto in modo ordinato prendendo in considerazione vari aspetti:

⌛️ cronologia: quando vissero? Essi non furono contemporanei e si succedettero sulla scena teatrale romana quasi come a staffetta;

🔗 rapporto con i modelli greci: come ho già spiegato altrove (ad esempio qui: Origini del teatro latino), la commedia latina è modellata sulla νέα, la "commedia nuova" greca dell'età postclassica, ma Plauto e Terenzio utilizzarono i modelli greci in modo parzialmente diverso: come? Ve lo spiego nel video!

🎭 tipo di comicità: la differenza forse più appariscente. Con Plauto si ride e spesso di un riso crasso, con Terenzio si sorride e spesso di un riso amaro. Plauto diverte, Terenzio costringe a riflettere e pensare.

Queste ed altre considerazioni troverete sviluppate da me e... dal mio clone nel corso della lezione che vi invito ad ascoltare!    
Ricordate anche che per un approfondimento sui due singoli autori trovate tanti altri video e articoli come per esempio Il teatro di Plauto e Le commedie di Terenzio.